Maus Frères acquisisce il 70% di eboutic.ch

pdf herunterladen
Zurück zu den Artikeln
Veröffentlicht am 6 Juli in Fashionunited

Il gruppo ginevrino Maus Frères, cui fanno capo, tra gli altri, la catena retail Manor, Aigle, Gant e Parashop, ha acquisito il 70% dell'azienda svizzera attiva nello shopping online eboutic.ch. Nulla è stato fatto sapere a proposito dell'ammontare dell'operazione. Il rimanente 30% resta nelle mani dei fondatori del sito internet, Arthur Dauchez e Laure de Gennes, come ha precisato il gruppo in una nota stampa.

"L'acquisizione della partecipazione di eboutic.ch non è solamente un'operazione finanziaria ma si tratta di un'acquisizione strategica, la società diventerà un asset di sviluppo", ha sottolineato il segretario generale di Maus Frères, Jean-Bernard Rondeau.

"Il gruppo, che nel 2008 ha preso il controllo del brand di abbigliamento Gant, intende rafforzare la sua presenza nella grande distribuzione sul territorio svizzero e, al contempo, proseguire lo sviluppo a livello internazionale con l'acquisizione di marchi conosciuti", ha aggiunto il presidente Dider Maus.

Maus Frères ha archiviato il 2010 con un giro d'affari pari a 5,3 miliardi di franchi svizzeri e impiega attualmente 22mila persone. eboutic.ch prevede di chiudere il 2011 a quota 35 milioni di franchi svizzeri nel 2011. Lo store online impiega 50 persone.

Ihr Warenkorb ist leer!
Subscribe
Unsubscribe